Chi sono

Giornalista, due lauree, 3 libri, un blog, presentatrice di molte trasmissioni tv, reporter (realizzo servizi giornalistici in completa autosufficienza (faccio le riprese, montaggio e redazione servizio); presentatrice del tg di cui sono anche redattore e produttore (ovviamente quando il direttore non c’è, siamo in pochi e quando tocca si fa tutto; social tanto quanto basta. Punto forte l’entusiasmo, punto debole non ve lo dico neanche morta. E questa era una parte, ma poi … amo la poesia ma vorrei anche sapere cos’è il DNA e come funziona. Amo la musica ma mi chiedo che significato hanno le strutture molecolari, amo la natura ma vorrei anche scoprire cosa attribuisce a ciascun elemento la forma che ha.

E ancora, amo le parole e il loro potere, amo tutto ciò che è vita, amo indagare, cercare, scoprire cosa si nasconde dietro l’apparenza delle cose, perché l’unica cosa che mi è chiara è che niente è come appare. E soprattutto niente è solo ciò che appare.

Tutto è luce e suono, forma e odore, gusto e tatto, al tempo stesso. Ogni cosa è tutto e tutto è in ogni cosa.

Se ho un segreto? Sì, ce l’ho: scardinare la percezione e vedere tutto con la bocca e assaporare con le orecchie, ascoltare con le mani, gustare con gli occhi, toccare con le parole.

Il mio nome è Marianna, la carta d’identità dice Marianna Maiorino, io preferisco Marianna Maior.

Non è tutto ma al momento può bastare…

Rispondi