GEOINGEGNERIA: la causa o l’effetto dei cambiamenti climatici?

Cosa significa dominare il clima? Perché sono depositati innumerevoli brevetti diretti a realizzare questa tecnologia? Oscurare il sole che conseguenze può portare? Ne parlo a Ad Maiora con il Maresciallo Roberto Nuzzo dell’aeronautica militare. Il maresciallo, in riserva, da qualche anno ha scoperto, attingendo anche a dossier segreti della Cia, cosa c’è dietro la Geoingegneria e quindi alle scie che vediamo segnare ripetutamente i nostri cieli. Tutti i link e il materiale dopo il video

L’informazione può essere libera solo se è indipendente, immagino tu lo sappia. Se vorrai aiutarmi nel mio lavoro anche solo con un piccolo contributo, sarai non solo al mio fianco, ma sarà tuo il merito di ogni indagine di ogni verità che verrà svelata. Segui le indicazioni che trovi all’interno del link per la donazione: https://mariannamaior.com/donazioni/ Grazie

 DOSSIER

1) 28 REPORT CIA – DOSSIER SULLA GUERRA CLIMATICA URSS – USA
https://acrobat.adobe.com/id/urn:aaid:sc:EU:60def02c-f063-4cda-91ca-c43e8388b423

2) Rapportodel DEFENCE TECHNICAL INFORMATION CENTER “Il tempo come moltiplicatore di forza: 
possedere il tempo nel 2025 <<Nel 2025, le forze aerospaziali statunitensi potranno controllare il clima sfruttando le tecnologie emergenti e concentrando lo sviluppo di tali tecnologie sulle applicazioni di guerra . Tale capacità offre al combattente gli strumenti per modellare lo spazio di battaglia in modi mai possibili prima.>>
(tradotto in italiano):
https://acrobat.adobe.com/id/urn:aaid:sc:EU:2a4ec18c-ba30-421e-bbf3-02509d4fef04
(originale)
https://apps.dtic.mil/sti/citations/ADA333462

Link PDF Gen. Fabio Mini:
Rapporto “Weather as a Force Multiplier – Owning the Weather in 2025
https://acrobat.adobe.com/id/urn:aaid:sc:EU:fa7ac4a7-0fdc-46c2-a93f-a3dc6aaac8ef

Nel 1996 le forze armate statunitensi furono presentarono la straordinaria ricerca intitolata OWNINGTHE WEATHER IN 2025‌ (che è un Project Air Force USA)
https://acrobat.adobe.com/id/urn:aaid:sc:EU:6b7aa4a6-96a2-43d7-9e30-b9c7be458a60
<<Questa ricerca ha delineato la strategia per utilizzare la modificazione meteorologica non solo come moltiplicatore di forza da realizzare obiettivi militari sul campo di battaglia, ma anche per acquisire capacità di alterazione globale dei modelli climatici che influenzeranno i loro fattori determinanti nei prossimi 30 anni.>>

3) MODIFICAZIONE DEL METEO BENIGNABenign Weather Modification” Diparimento della Difesa USA
Link documento originale (pdf)
https://acrobat.adobe.com/id/urn:aaid:sc:EU:90b18236-f23e-4a45-b30b-f509f6a9a9f2
Link documento tradotto (pdf)
https://acrobat.adobe.com/id/urn:aaid:sc:EU:89b5277a-495a-419a-b1a7-95ea1a85efd3
<<Questo tipo di modificazione meteorologica è chiamata modificazione meteorologica benigna (Benign Weapon Modification): Qualsiasi danno causato da BWM è strettamente un effetto secondario. Per le operazioni militari, il BWM è un modo per potenziare le azioni amichevoli o impedire le azioni nemiche. La nozione generale di modificazione meteorologica tende a creare una risposta negativa in molti ambienti”>>

4) GEOINGEGNERIA – DOSSIER Le pubblicazioni delle Università degli Stati Uniti
https://acrobat.adobe.com/id/urn:aaid:sc:EU:a9780825-4638-45b0-8ecc-c790be243c63

5) ONU: RICHIESTA MORATORIA E
GOVERNANCE– Rapporto ONU “One
Atmosphere” su richiesta governance
Dossier ONU su richiesta MORATORIA
https://acrobat.adobe.com/id/urn:aaid:sc:EU:e785be20-1072-4c28-9736-e42d6b17ada0
ONU GOVERNANCE Link pdf originale:
https://acrobat.adobe.com/id/urn:aaid:sc:EU:7d08c133-1519-48eb-b63d-70ac15549fd1
Link dossier GOVERNANCE in italiano:
https://acrobat.adobe.com/id/urn:aaid:sc:EU:0823ab21-0c47-4047-8337-ab35cec7c95e

6) GEOINGEGNERIA – Rapporto “Difese operative attraverso il tempo Controllo nel 2030″: La geoingegneria come strumento di guerra contro le armi DEW (Direct Energy Weapon)
Link originale
https://acrobat.adobe.com/id/urn:aaid:sc:EU:f3f5cd7f-cb22-4d20-919d-8fb433e96965
Tecnical DefenceInformationCenter (in italiano PDF)
https://acrobat.adobe.com/id/urn:aaid:sc:EU:1586a507-515f-4b9b-865d-9282cfba4801
<<Gli Stati Uniti hanno stabilito di incorporare la difesa contro le armi ad energia diretta (DEW -direct energy weapon) con la stessa intensità utilizzata sviluppando difese antimissile balistiche. Uno dei maggiori inconvenienti dei sistemi ottici o ad energia diretta è l’incapacità di penetrare nuvole o nebbia densa. I progressi tecnologici sono cominciando a portare i fenomeni meteorologici sotto il nostro controllo. Una potenza di calcolo notevolmente aumentata e sistemi di distribuzione micronizzati ci consentiranno di creare perturbazioni specifiche nelle condizioni atmosferiche locali. Queste perturbazioni consentono la capacità immediata e duratura di creare nebbia localizzata o formazioni di strati di nubi che proteggono risorse critiche da attacco con armi basate sull’energia. Il futuro della nanotecnologia consentirà la creazione di formazioni di nubi stratificate per sconfiggere il DEW e gli attacchi otticamente mirati alle risorse degli Stati Uniti. Concentrarsi sul controllo meteorologico in modo difensivo isolato aiuta ad alleviare il timore di una distruzione diffusa del personale e delle proprietà non militari>>

7) HAARP (High-frequency Active Auroral  Research Program)
Link del dossier:
https://acrobat.adobe.com/id/urn:aaid:sc:EU:84318a2d-314d-4ca6-8d4c-b2c3b6943733
Il programma di ricerca aurorale attiva ad alta frequenza (HAARP) è un programma dell’Università dell’Alaska che studia la ionosfera.
<<Nel 2005, l’Air Force ha dichiarato:
La modifica del clima diventerà parte della sicurezza nazionale e internazionale e potrebbe essere eseguita unilateralmente. Potrebbe avere applicazioni offensive e difensive e persino essere utilizzata per scopi di deterrenza. La capacità di generare precipitazioni, nebbia e tempeste sulla terra o di modificare la meteorologia spaziale e la produzione di condizioni meteorologiche artificiali fanno tutte parte di un insieme integrato di tecnologie che possono fornire un sostanziale aumento della capacità degli Stati Uniti, o degradazione in un avversario, di raggiungere la consapevolezza, la portata e il potere globali.>>

8) DEW – Direct Energy Weapon (ARMI A ENERGIA DIRETTA)
Link del dossier:
https://acrobat.adobe.com/id/urn:aaid:sc:EU:a42c1e61-9664-4a6f-9278-e0206ec0aa43
DEFINIZIONE:
<<Le armi ad energia diretta (DEW) sono definite come sistemi elettromagnetici in grado di convertire l’energia chimica o elettrica in energia irradiata e focalizzarla su un bersaglio, provocando danni fisici che degradano, neutralizzano, sconfigge o distruggono una capacità avversaria.>>

9) ACCORDO BILATERALE: “Cooperazione ITALIA-USA su scienza e tecnologia dei cambiamenti climatici” 
Link del dossier
https://acrobat.adobe.com/id/urn:aaid:sc:EU:2b635027-e409-45cd-a8b7-091567d8f3d5

10) BREVETTI HAARP E IRRORAZIONE AEROSOL

dossier brevetti HAARP:
https://acrobat.adobe.com/id/urn:aaid:sc:EU:18c431eb-1ac9-4da2-8b61-8ca512488328
dossier brevetti aerosol:
https://acrobat.adobe.com/id/urn:aaid:sc:EU:4fbcc6a3-e1eb-4f5e-81f4-c68f2fe6977c
<<È stato individuato un dataset di 825 pubblicazioni scientifiche sull’ingegneria del clima tra il 1971 e il 2013, di cui 193 sull’SRM>>

11) ESPERIMENTI MILITARI TEST CHIMICHI E BIOLOGICI SULLA POPOLAZIONE E ESPERIMENTI DI
GEOINGEGNERIA
Link del dossier
https://acrobat.adobe.com/id/urn:aaid:sc:EU:bd281051-04dc-40ee-aec4-7cc886a5eb83

12) LA ROYAL SOCIETYIL 28DICEMBREDEL2014 HA PUBBLICATOUN RAPPORTORIGUARDO LA GEOINGEGNERIA, IN CUI HA TRACCIATUNO SPACCATO OGGETTIVODELLO STATO DEI FATTI
Link del documento originale (pdf):
https://royalsocietypublishing.org/doi/full/10.1098/rsta.2014.0065?rss=1
Link da sito web:
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4240957/
Link sintesi del rapporto in italiano:
https://acrobat.adobe.com/link/review?uri=urn:aaid:scds:US:05458320-b7a5-3d73-ac09-56d3e79fc3b1

13) LA YALE UNIVERSITY HA REDATTO UN PIANO PER OSCURARE IL SOLE FINO AL 2100: IRRORAZIONE DI AEROSOL E COSTRUZIONE DI NUOVI AREI AD-HOC
DOSSIER pdf
https://acrobat.adobe.com/id/urn:aaid:sc:EU:2ba1e033-0b1a-49f1-947a-1a8bb5ff0887

14) RAPPORTO DELLA CASA BIANCA: “LINEE GUIDA DEL GOVERNO DEGLI STATI UNITI SULLA MODIFICA DELLE RADIAZIONI SOLARI” (per oscurare il sole)
Link del briefing (20/4/2023)
https://www.whitehouse.gov/briefing-room/statements-releases/2023/04/20/fact-sheet-president-biden-tocatalyze-global-climate-action-through-the-major-economies-forum-on-energy-and-climate/
Link del briefing tradotto in italiano (20/4/2023):
https://acrobat.adobe.com/id/urn:aaid:sc:EU:0d26b288-7c6a-4f7d-8722-a44c7ab3e202
Link delle linee guida originale (30/6/2023)
https://www.whitehouse.gov/wp-content/uploads/2023/06/Congressionally-Mandated-Report-on-SolarRadiation-Modification.pdf
Link delle linee guidatradotte in italiano (30/6/2023):
https://acrobat.adobe.com/id/urn:aaid:sc:EU:3d6e4ef4-22a0-4677-b3e8-92e24a805402

14.1) ILSENATO DELTENNESSEEHA APPROVATO UN DISEGNO DI LEGGE CON CUI VIETA LA DISPERSIONE DI AEROSOL (GEOINGEGNERIA)MA ANCHE ALTRI SEI STATI STANNO LEGIFERANDO IN TAL SENSO
Link dossier (PDF)
https://acrobat.adobe.com/id/urn:aaid:sc:EU:92ad41bd-cde6-4b4a-993f-194f2b4321a5
A seguito della normativa federale, imposta dall’amministrazione Biden, in merito alla volontà di imporre la geoingegneria per legge (non più in modo clandestino) sette Stati si stanno opponendo emanando una legge statale.

L’informazione può essere libera solo se è indipendente, immagino tu lo sappia. Se vorrai aiutarmi nel mio lavoro anche solo con un piccolo contributo, sarai non solo al mio fianco, ma sarà tuo il merito di ogni indagine di ogni verità che verrà svelata. Segui le indicazioni che trovi all’interno del link per la donazione: https://mariannamaior.com/donazioni/ Grazie

Una puntata che aiutata a capire meglio un fenomeno che se allora era evidente oggi, a 16 anni di distanza è diventato anche preoccupante, e ciò in quanto oggi il cielo è quotidianamente invaso da queste scie, vedere il cielo terso è una rarità. Inutile dire che quando compaiono questi linee poco dopo il cielo diventa nuvoloso e comincia a piovere. A breve altri approfondimenti rimanete connessi con il mio canale telegram, e qui nel mio blog Mariannamaior.com

Mi pare fosse il filosofo Blaise Pascal ad aver detto una cosa del tipo l’eccezione non conferma la regola per il semplice fatto che la disattende e questo dovrebbe darci della fiducia .. In realtà nella classe medica vi confesso che personalmente di fiducia oggi ne ho davvero poca. Perchè dico questo ? Mi riferisco all’intervento del dott. Paolo Schicchi a Brescia all’assemblea del 17 marzo, in questa occasione il medico su citato ha infatti preso  la parola e ha avuto  il coraggio di dire la sua opinione. Coraggio sì, perché oggi dire la propria opinione è diventato un atto di coraggio. Pensate un po’. Nel nostro occidente liberale.. se non sei allineato, se le tue opinioni non sono gradite .. non lo sei neppure tu. Alla faccia dell’art. 3 della costituzione italiana che recita, ci tengo a ricordarlo : “Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali./È compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l’eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l’effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all’organizzazione politica, economica e sociale del Paese.” Rileggetelo quante volte volete, e fatene volantini o meglio biglietti da visita e distribuitelo… e dell’art. 21: “tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione”. Rileggeteli quante volte volete, e fatene volantini o meglio biglietti da visita e distribuiteli…

Ritornando al dott. Schicchi lui rappresenta l’eccezione. Sono pochi purtroppo quelli che si sono esposti. I più di nascosto te lo dicevano “ non fate il vaccino” ma in pubblico tacevano. Questi non sono medici.

Ci tengo a sottolinearvi il riferimento che il dott. Schicchi fa al Talidomide.. Un caso emblematico di cui ho scritto qui nel mio blog ancora nel 2022.  Da studentessa di legge affrontai infatti quel caso e mi rimase in mente, impresso come un trauma perché io i bambini della mia età, senza gli arti li ho visti, e conoscerne la storia, conoscere come sono andate le cose, scoprire che ci sono persone che vivono serene nonostante distruggano la salute e la vita degli altri, compresi i bambini, e di chi sta loro accanto, per me, giovane studentessa di legge, fu un trauma. E durante la pandemia ho visto la stessa stessa storia ripetersi. Per me un altro trauma.

Nel video potete ascoltare le parole del dott. Schicchi , ne riporto qui di seguito solo alcune.

“Io farò una comunicazione assolutamente polemica ma lo dico subito, molti non saranno ovviamente d’accordo con me, però ritengo opportuno puntualizzare delle cose molto gravi che sono successe. Abbiamo attraversato uno dei periodi più bui della storia della medicina e mi dispiace dirlo, gli ordini hanno avuto un ruolo assolutamente negativo nella gestione della pandemia”… … “Si è aderito totalmente a quelli che erano i diktat politici, dimenticando quella che è l’arte medica da decenni, culminata la follia vaccinale nel vaccinare donne in gravidanza, nel vaccinare i bambini e nel vaccinare, con l’obbligo comunque che ci ha purtroppo investito come categoria per primi. E ripeto, se fossimo noi stati un pochino più energici nel dire ‘no’, perché so che tantissimi colleghi hanno dovuto chinare la testa e accettare questo diktat, probabilmente le cose sarebbero andate diverse”.

Già in molti hanno chinato  il capo, non concordo però con il dott. Schicchi là dove precisa “hanno dovuto” , in realtà non hanno dovuto , hanno fatto una scelta, la scelta sbagliata. E per causa loro molto persone si sono vaccinate, e si sono ammalate, alcune sono morte e altre semplicemente non stanno bene come prima. Questi non sono medici, non ai miei occhi.

 La maggior parte della responsabilità, è la mia personale opinione, è proprio loro, dei medici, chi per non perdere il prestigio , chi per viltà, chi perché ha pensato solo a sé,  cercando scorciatoie, ad esempio le esenzioni… per sé. E poi c’è chi si è fatto i finti vaccini. Hanno pensato solo a se stessi. E poi ci sono gli ignoranti, che non sanno nemmeno cos’è il sistema immunitario.. e sì come in tutte le professioni ci sono anche loro.

Per quanto mi riguarda tutti questi personaggi non sono medici, non lo sono più. Gli unici dottori che riconosco oggi sono quelli che hanno rischiato tutto e hanno detto no. Perché innanzitutto hanno dimostrato di aver studiato medicina, e non è poco. Poi perché hanno messo l’arte medica davanti al proprio prestigio, hanno messo la vita, e la nostra salute davanti alle proprie ambizioni, i propri interessi, le proprie paure. Questi sono degni di essere chiamati Medici. #Szumsky, #Frajese, #Stramezzi, #Barbaro, #Donzelli, #Gentilini, #Balanzoni, #Giovanardi, #Schicchi, #De Mari, #Cosentino, #Bellavite #Sanvenero …

Meriterebbero di essere indicati nella lista anche altri professionisti del mondo sanitario, ad esempio i farmacisti e gli infermieri che hanno dimostrato tanta competenza e tanto coraggio. Tra i farmacisti #FabioLaFalce #Matteo il farmacista libero, #MarinaRaviola #MaurizioFalsari #FrancoFasano #GiancarloStival #AngelaAstolfi

Tra gli infermieri ricordo #Daniela l’infermiera sospesa ma sono molti di più.. per fortuna

Ad Maiora

E’ quanto riporta The Epoch Time in un articolo a firma di Marina Zhang.

In sostanza il ricercatore Kevin McKernan ha scoperto che il DNA contenuto in questi vaccini può potenzialmente integrarsi nel DNA umano. McKernan  ha definito questi “eventi rari”, ma ha aggiunto, “possono accadere”.

Cerchiamo di segnare le tappe di questa scoperta. Tutto ha avuto inizio con gli studi della prof.ssa Ulrike Kämmerer, PhD, dell’ospedale universitario di Würzburg in Germania, biologa, che ha scoperto che esponendo cellule tumorali umane del seno e delle ovaie, ai vaccini mRNA di Pfizer e Moderna, circa la metà delle cellule esprimeva la proteina spike del COVID-19 sulla loro superficie cellulare, indicando che avevano assorbito i vaccini. A fronte di ciò il dott. McKernan ha eseguito il sequenziamento del gene e ha scoperto che queste cellule, così come le loro cellule discendenti, contenevano il DNA del vaccino. Quindi è andato oltre e ha cercato di capire  se il DNA del vaccino si combinava con il DNA della cellula tumorale, processo noto come “integrazione del DNA”.

McKernan ha rilevato sequenze di DNA del vaccino su due cromosomi nelle linee cellulari tumorali: il cromosoma 9 e il cromosoma 12. La macchina di sequenziamento ha rilevato entrambi i casi di integrazione due volte. È importante – ha detto Mc Kernan ottenere due letture dell’integrazione del DNA per garantire che l’integrazione non sia il risultato di una lettura errata o di un errore casuale.

Hiroshi Arakawa, ricercatore giapponese, laureatosi alla Kyoto University esperto in biologia molecolare e immunologia e ora ricercatore presso il FIRC – Istituto di Oncologia Molecolare di Milano, ha dichiarato che dopo aver esaminato i dati del signor McKernan, “ciò che accade nelle cellule in coltura può verificarsi anche nelle cellule normali“, così riporta le parole dello scienziato il the Epoch Times . Arakawa inoltre, studiando i dati di McKernan ha trovato anche segni di integrazione del DNA sui cromosomi 9 e 12 e precisa che “Un’ampia varietà di anomalie può verificarsi [nelle cellule normali] a seconda del sito di integrazione del genoma”. Qui riporto l’ultimo studio pubblicato dal dott. Arakawa che ho trovato nel sito della fondazione , nella sua pagina.

Ma continuiamo con l’articolo pubblicato da The Epoch Time dove leggiamo :

Eventi non casuali I due eventi di integrazione nel cromosoma 9 si sono verificati nello stesso posto, così come gli eventi di integrazione nel cromosoma 12. McKernan ha affermato che la probabilità che ciò accada è una su 3 miliardi, sottolineando che il punto in cui il DNA si integra potrebbe non essere casuale.  “Ci sono probabilmente dei punti caldi per questo”, ha detto a The Epoch Times, sottolineando che nel genoma umano, i geni saltatori – brevi segmenti di sequenze di DNA – tendono a “saltare” in aree altamente attivate del DNA. Il DNA altamente attivato tende a svolgere ruoli importanti nel corpo umano. L’integrazione del DNA nel cromosoma 12 è avvenuta all’interno del gene FAIM2. Una volta attivato, questo gene crea una proteina coinvolta nella morte cellulare programmata. Poiché le cellule tumorali sfuggono alla morte cellulare, l’integrazione nel cromosoma 12 potrebbe essere un cambiamento guidato dalla sopravvivenza.

Il DNA del vaccino è attivo nelle cellule Il signor McKernan ritiene che il DNA del vaccino sia altamente attivo nelle cellule tumorali. La sua macchina per il sequenziamento ha rilevato il DNA delle cellule tumorali 30 volte, ma ha rilevato il DNA del picco 3.000 volte. Non solo ha rilevato livelli molto più elevati di DNA del vaccino, ma ha anche rilevato nuove varianti in alcuni segmenti del DNA del vaccino. Queste nuove variazioni del DNA non sono state osservate nelle cellule tumorali non vaccinate né nel vaccino non esposto alle cellule tumorali. Il signor McKernan ritiene che queste nuove varianti genetiche probabilmente si siano verificate perché la cellula tumorale ha fatto copie del DNA del vaccino e ha creato piccoli errori. Ciò che lui e il suo team hanno scoperto contraddice le ultime argomentazioni dei fact-checker secondo cui il DNA dei vaccini a mRNA non può entrare nella cellula, né può essere attivo.

L’informazione può essere libera solo se è indipendente, immagino tu lo sappia. Se vorrai aiutarmi nel mio lavoro anche solo con un piccolo contributo, sarai non solo al mio fianco, ma sarà tuo il merito di ogni indagine di ogni verità che verrà svelata. Segui le indicazioni che trovi all’interno del link per la donazione: https://mariannamaior.com/donazioni/ Grazie

Contaminazione del DNA derivante dalla produzione di vaccini mRNA Il DNA è presente nei vaccini mRNA COVID-19 a causa del processo di produzione. Ciò è stato verificato dalla Food and Drug Administration  (FDA) statunitense, da Health Canada e dall’Agenzia europea per i medicinali . I vaccini a mRNA sono costituiti da DNA; parte di questo DNA persiste nel prodotto finale a causa della clearance insufficiente. Inizialmente, Pfizer aveva riferito che avrebbe utilizzato una macchina PCR per produrre il DNA per il suo vaccino mRNA. La macchina PCR crea prima molte copie del DNA, che viene poi sequenziato in RNA. Tuttavia, poiché questo processo non sarebbe stato sufficientemente veloce per soddisfare le richieste, i produttori di vaccini sono passati all’utilizzo di batteri per produrre in serie il DNA come modello per il vaccino a mRNA. In questo processo, i produttori di vaccini introducono il DNA batterico contenente le sequenze di picco del vaccino. I batteri producono molte copie di questo DNA del picco mentre si dividono. Questo DNA di picco viene quindi raccolto e trascritto in mRNA in una macchina. L’mRNA viene quindi confezionato in nanoparticelle lipidiche da utilizzare nella vaccinazione. Tuttavia, durante il processo, parte del DNA batterico contenente proteine spike e altre sequenze potrebbe essere impacchettato in nanoparticelle lipidiche, che verrebbero poi trasportate nelle cellule durante la vaccinazione. I primi lavori di McKernan lo hanno dimostrato. I lavori del virologo molecolare David Speicher hanno dimostrato che la quantità di DNA nelle fiale del vaccino mRNA è superiore alla soglia consentita dalla FDA di 10 nanogrammi per dose di vaccino. McKernan ha sottolineato che rispetto ai vaccini precedenti, composti principalmente da DNA nudo che aveva difficoltà a entrare nelle cellule, il DNA trasportato nei vaccini a mRNA presenta maggiori rischi per la salute, poiché è racchiuso in nanoparticelle lipidiche e consegnato direttamente nelle cellule.”

IN CONCLUSIONE RITENGO CHE se l’Rna dei vaccini può modificare come sembra il nostro genoma andava detto alle persone cosa che non è stata fatta anzi lo hanno sempre negato: Mentendo . Di fatto le persone sono state indotte a vaccinarsi con sieri sperimentali senza che questo sia stato detto chiaramente, anzi è sempre stato negato dall’informazione “main stream” e sono sempre state taciuti i pericoli effettivi, primo fra tutti la possibilità di sviluppare un tumore. Oggi, sappiamo benissimo che i dati sui tumori dal 2021 al 2023 rivelano che le persone malate di cancro in Italia sono vertiginosamente aumentate del 100% cosa che ho denunciato in questo blog per prima mostrando i dati pubblicati sul sito del ministero ( qui il link) . Purtroppo di fatto le persone sono state indotte alla vaccinazione con l’inganno e la menzogna a fronte di un virus che poteva essere combattuto con antinfiammatori e altre cure registrate come il biossido di cloro ampiamente usato e autorizzato come cura in Bolivia.

L’informazione può essere libera solo se è indipendente, immagino tu lo sappia. Se vorrai aiutarmi nel mio lavoro anche solo con un piccolo contributo, sarai non solo al mio fianco, ma sarà tuo il merito di ogni indagine di ogni verità che verrà svelata. Segui le indicazioni che trovi all’interno del link per la donazione: https://mariannamaior.com/donazioni/ Grazie

GAZA 29 FEBBRAIO 2024



112 il bilancio delle persone morte a Gaza mentre aspettavano gli aiuti umanitari e 760 i feriti. Le versioni sono due. La prima, forze israeliane hanno aperto il fuoco contro una folla di palestinesi accalcata attorno a un convoglio di aiuti nel nord della Striscia di Gaza, è la versione dei palestinesi. La seconda, le persone sono morte per la calca, le forze armate israeliane avrebbero sparato per disperdere la gente, questa è la versione di Israele. Per Josef Borrell, alto rappresentante dell’Unione per gli affari esteri e la politica di sicurezza è una “carneficina totalmente inaccettabile”… e non solo per lui. Alcune mie considerazioni a caldo. Ad Maiora

Si svolgerà il 9 marzo a Bologna il primo congresso della Società Italiana di Medicina (SIM) dal titolo “Verso la Medicina che vogliamo”. Vi parteciperanno in veste di relatori, medici, psicologi, biologi, magistrati e avvocati.
Il congresso si propone come “momento per raccogliere Proposte, Idee, Progetti, Strategie, e Alleanze dirette a costruire una Medicina centrata sulle Persone e Promotrice di Salute”. Per i contenuti del congresso e le tematiche che verranno trattate e i nomi dei relatori vi lascio all’intervista con il dott. Luigi Monsellato, Presidente di Sim – medico, ortopedico, psicologo, omeopata;
l’Avvocato Andrea Montanari, Responsabile Dipartimento legale Sim ; il dott. Vincenzo Simonetti, Tesoriere SIM- medico chirurgo che sono tra i relatori del congresso. Marianna Maiorino ©riproduzione riservata

L’informazione può essere libera solo se è indipendente, immagino tu lo sappia. Se vorrai aiutarmi nel mio lavoro anche solo con un piccolo contributo, sarai non solo al mio fianco, ma sarà tuo il merito di ogni indagine di ogni verità che verrà svelata. Segui le indicazioni che trovi all’interno del link per la donazione: https://mariannamaior.com/donazioni/ Grazie

Famiglia risarcita con €100.000. L’ uomo aveva 72 anni

La famiglia, residente a Colletorto in provincia di Campobasso, riceverà 100 mila euro di risarcimento dalla Regione Molise, per la morte del 72 enne che due anni fa, dopo l’inoculazione del vaccino anticovid19 ha cominciato a sentirsi male e, ricoverato all’ospedale San Timoteo, dopo venti giorni è morto.

A richiedere l’autopsia è stata la stessa direzione sanitaria del nosocomio adriatico ottenendo come risposta la conferma ai dubbi: sussistenza del nesso di causalità tra il vaccino e le complicazioni fatali. Conseguentemente è stata intrapresa la strada legale, affidata agli avvocati Giuseppe Fazio e Quirino Mescia che hanno ovviamente richiesto il risarcimento al Ministero della Salute.

La commissione tecnica dell’ospedale militare di Bari interpellata nel processo ha confermato l’esito dell’autopsia: le cause del decesso riconducibili alla somministrazione del vaccino anti-Covid.

Ministero responsabile e Regione delegata al pagamento.” Marianna Maiorino ©riproduzione riservata

L’informazione può essere libera solo se è indipendente, immagino tu lo sappia. Se vorrai aiutarmi nel mio lavoro anche solo con un piccolo contributo, sarai non solo al mio fianco, ma sarà tuo il merito di ogni indagine di ogni verità che verrà svelata. Segui le indicazioni che trovi all’interno del link per la donazione: https://mariannamaior.com/donazioni/ Grazie

Negli ultimi tempi impossibile non notare, volgendo lo sguardo in alto, le innumerevoli righe che compaiono nei nostri cieli, e, a mio avviso tre cose vanno dette sul punto: 1. Non ci sono sempre state; 2. Sono sempre più numerose; 3. L’effetto che hanno è di coprire il cielo e quindi il sole. A fronte di ciò penso sia lecito chiedersi cosa siano davvero queste scie. I dubbi che qualcosa stia accadendo di anomalo sono avvallati dal fatto che da anni ,in Italia per la precisione dagli anni ’60, è impiegata la pratica (molto taciuta a livello di informazione) dell’inseminazione delle nuvole con lo scopo di far piovere nei momenti di siccità, a questo dobbiamo aggiungere anche l’esistenza di una serie di brevetti depositati negli istituti preposti di pratiche dirette a manipolare il clima e infine gli accordi presi a livello governativo per consentire dette pratiche. Ecco quindi che il dubbio che sopra le nostre teste stiano di fatto irrorando l’aria in qualche modo e per qualche scopo è più che legittimo. Dubbi che più di qualcuno sta cercando di fugare anche nel suo piccolo, sempre più cittadini infatti si stanno rivolgendo alle istituzioni per ottenere risposte come nel caso di Mauro del Re, di Prata di Pordenone che ha iniziato a interpellare il sindaco del suo paese in quanto soggetto responsabile della salute dei propri cittadini. Scopriamo insieme cosa gli ha risposto. Ad Maiora

INTERVISTA NEL VIDEO

L’informazione può essere libera solo se è indipendente, immagino tu lo sappia. Se vorrai aiutarmi nel mio lavoro anche solo con un piccolo contributo, sarai non solo al mio fianco, ma sarà tuo il merito di ogni indagine di ogni verità che verrà svelata. Segui le indicazioni che trovi all’interno del link per la donazione: https://mariannamaior.com/donazioni/ Grazie

Danno i numeri sì, nel senso che con i numeri che forniscono i conti non tornano affatto.

Cerchiamo di capirci qualcosa grazie all’ing. Eugenio Florean, autore insieme ai ricercatori Michela Baccini, Bruno Cheli, Rachele Foschi, Giovanni Trambusti e all’avv. Lorenzo Melacarne dello studio del Dipartimento di Statistica e Informatica, dell’Università di Firenze, dal titolo “Analisi della qualità dei dati sulla mortalità dei vaccinati contro la covid19 rilasciati dal Ministero della salute a seguito di sentenza 12013/2023 del Tar del Lazio. Marianna Maiorino riproduzione riservata ©

L’informazione può essere libera solo se è indipendente, immagino tu lo sappia. Se vorrai aiutarmi nel mio lavoro anche solo con un piccolo contributo, sarai non solo al mio fianco, ma sarà tuo il merito di ogni indagine di ogni verità che verrà svelata.
Segui le indicazioni che trovi all’interno del link per la donazione: https://mariannamaior.com/donazioni/ Grazie

INTERVISTA di Marianna Maiorino A GIOACCHINO PAGLIARO, PSICOLOGO E PSICOTERAPEUTA


Gioacchino Pagliaro è riconosciuto come il precurso­re della introduzione della Meditazione e delle pratiche di consapevolezza nelle Aziende Sanitarie.
Le nuove teorie della fisica hanno cambiato radicalmente la concezione di materia, di spazio e di tempo, provocando benefiche ricadute sulla descrizione del mondo, dell’energia e della vita, ma è solo negli ultimi decenni che queste teorie, per merito di coraggiosi scienziati e clinici (e certamente l’autore è fra questi), iniziano ad essere utilizzate in biologia, in medicina ed in psicologia. In particolare Pagliaro sostiene che la guarigione sia un atto creativo, per la precisione afferma che «L’intenzione di guarigione è quell’atto mentale in cui la mente ordinaria, liberata dal suo abituale lavorio attraverso l’azione della consapevolezza, può penetrare nel campo quantico delle possibilità e creare la realtà desiderata, attivando all’interno dell’organismo processi di autoriparazione e di rigenerazione finalizzati alla cura e a rendere le cure mediche più efficaci, e si presenta come un’ulteriore opportunità per stimolare i malati a diventare soggetti attivi della cura e per rendere le cure mediche e psicologiche ancora più efficaci».
Come diceva Ippocrate «Rallegratevi dei vostri poteri interiori, perché sono la fonte della vostra salute e della vostra perfezione». “Ad Maiora …in Salute”

L’informazione può essere libera solo se è indipendente, immagino tu lo sappia. Se vorrai aiutarmi nel mio lavoro anche solo con un piccolo contributo, sarai non solo al mio fianco, ma sarà tuo il merito di ogni indagine di ogni verità che verrà svelata.
Segui le indicazioni che trovi all’interno del link per la donazione: https://mariannamaior.com/donazioni/ Grazie

VIdeo intervista

Marianna Maiorino COPYRIGHT © MARIANNA MAIORINO 2020-2024 ALL RIGHTS RESERVED.